Monastero della Certosa di Pavia

La Certosa di Pavia è situata nell'omonimo comune distante circa 7 km a nord dalla città. Il monumento, risalente al XIV secolo, venne edificato nel periodo tardo-gotico italiano. Oggi è considerato uno dei monumenti più visitati della provincia di Pavia  e di tutta Italia.
Il monastero venne dichiarato monumento nazionale il 7 luglio 1866, diventando così di proprietà del Regno d'Italia prima e dello Stato italiano poi. Sono posti sotto vincolo demaniale anche tutti i beni artistici ed ecclesiastici in esso contenuti. I diversi edifici, che fanno parte del complesso monumentale, attualmente ospitano al loro interno la sede del Museo della Certosa di Pavia.
La chiesa presenta una pianta a croce latina divisa in tre navate con abside e transetto. Nella parte destra del transetto, rispetto all'ingresso, si trova la tomba del fondatore della Certosa, Gian Galeazzo Visconti; nella sua parte sinistra si trova invece il monumento funebre dedicato a Ludovico il Moro e a sua moglie Beatrice d’Este.

 

Per ulteriori informazioni consulta i siti:
www.certosadipavia.gov.it
www.prolococertosadipavia.it