Universita' degli Studi di Pavia

E' considerato l'ateneo più antico della Lombardia e uno dei più importanti d'Europa. Galeazzo II Visconti ne promosse l'apertura nel 1361 attivando gli studi di diritto, medicina, filosofia, arti liberali e richiamando studenti da tutta Europa. Molti i docenti di fama nazionale e internazionale che hanno tenuto corsi presso l'università tra cui si ricordano Lazzaro Spallanzani, Alessandro Volta, Ugo Foscolo e Camillo Golgi.
Dopo un periodo di crisi per tutti gli atenei italiani, dopo la Seconda Guerra Mondiale, l’università ha conosciuto un nuovo rilancio, dovuto in gran parte all’energia e all’iniziativa del rettore Plinio Fraccaro; oggi l'ateneo offre nelle tre sedi di Pavia, Cremona e Mantova diverse facoltà, corsi di laurea e dottorato.
L'università è un campus a misura di studente, con oltre 25 mila iscritti all'anno, 15 collegi universitari, diverse strutture ricreative e sportive dove ragazzi e ragazze provenienti da diverse realtà vivono e crescono insieme, si scambiano idee e progetti, preparano al meglio il loro futuro.

 

Per ulteriori informazioni consulta il sito:
www.unipv.eu